Massaggio al Cioccolato

13523651493461-0-680x276Può sembrare strano, ma il cioccolato ha numerose proprietà estetiche; non solo è ricchissimo di sostanze idratanti e nutritive che riescono a rendere la pelle più bella, ma ha anche in se proprietà n grado di combattere efficacemente la cellulite. Contiene inoltre una notevole quantità di polifenoli e tannino capaci di contrastare l’ invecchiamento della cute. La cellulite invece si attenua grazie ai flavonoidi che producono un’ azione drenante e contribuiscono all’ eliminazione dei liquidi di ristagno, azione questa, che unita alla caffeina, scioglie gli odiosi cuscinetti adiposi. Questi sono i principali motivi per i quali i trattamenti al cioccolato sono diventati una filosofia praticata nei migliori centri di benessere. Sul mercato ormai è possibile trovare massaggi, idromassaggi, e applicazioni a tutti i gusti del cioccolato. A tutto ciò va inoltre aggiunto che, i trattamenti basati sulla cioccolato terapia incrementano la produzione di endorfine che vanno a loro volta a favorire l’ attività della serotonina, il neurotrasmettitore della serenità e del buonumore.

MASSAGGI AL CIOCCOLATO

I massaggi al cioccolato sono ormai un must richiestissimo. Oltre che decisamente efficaci sono anche piacevoli. Perché non regalarsi allora un’ ora di puro benessere? E' molto semplice. Ci si stende proni su un lettino in un ambiente caldo e l’ estetista procede a versare sulla schiena, lungo la colonna vertebrale, una miscela ottenuta con del cioccolato fuso addizionato con oli essenziali. Fatto questo si da il via al massaggio vero e proprio, che coinvolge collo spalle, schiena, e glutei per poi arrivare fin sulle cosce e più giù ai polpacci e caviglie. Dopo un po’ ci si gira per ricevere il massaggio anche sulla parte anteriore del corpo. Con il massaggio i principi attivi contenuti nel cioccolato vengono fatti penetrare all’ interno della pelle dove riescono ad agire in profondità. Dopo il massaggio, si resta in relax a godere anche dell’ aromaterapia. Il profumo del cioccolato, infatti, regala un profondo senso di benessere. A tutto questo si associa l’ anandamide, una sostanza che stimola le percezioni sensoriali e regala allegria. Dopo circa un quarto d’ora, si effettua una doccia calda, frizionando bene il corpo con una spugna ruvida per eliminare ogni traccia di cioccolato. Risultato? Una pelle liscia come seta.

LA RICETTA DEL MASSAGGIO AL CIOCCOLATO

Se non si hanno molti soldi da spendere, o desiderate delle coccole al cioccolato, o semplicemente volete provare questo piacere con il vostro partner all'interno delle mura domestiche. La ricetta: 500 grammi di cioccolato rigorosamente fondente. Si mette a sciogliere a bagnomaria e si arricchisce con tre gocce di olio essenziale di lavanda e 2 di rosmarino. Mescolate bene e prima di passare al massaggio vero e proprio controllate la temperatura del cioccolato (fate attenzione che sia tiepido e non caldo!). E’ preferibile stendersi su un lettino protetto da un telo di plastica e solo a questo punto iniziare con il massaggio. Il luogo in cui effettuerete il massaggio dovrebbe essere abbastanza caldo poiché poi dovrete rimanere, coperti solo di cioccolato, in relax per un buon quarto d’ora. Fatto questo potrete tranquillamente infilarvi sotto la doccia calda e, con una spugna ruvida, togliere completamente il cioccolato dal vostro corpo. Ricordatevi di non usare il bagno schiuma, che andrebbe a interferire con i principi attivi del cioccolato.
Se preferite potete optare per l’ idromassaggio e immergervi per circa 20 minuti in una vasca di latte e cacao e poi chiudere il trattamento con uno scrub esfoliante a base di burro di cacao mischiato con nocciole tritate.

Per offrirti un esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati. Maggiori Info | Accetta